The Nicla Blog

 Tutte le novità sul mondo del make-up, dei costumi, della trasformazione e tanti tutorials utili

The Nicla Blog - Firenze

Come fare un trucco teatrale e dove comprare i prodotti

Tutorial trucco attore teatro

Tutorial per realizzare il make-up teatrale di un attore. Come mettere in risalto gli occhi, bocca e lineamenti del viso: tutti i passaggi per truccare e dove trovare i migliori prodotti.

Se avete mai attraversato un palco teatrale, avrete avuto a che fare con il famoso momento del trucco. Il nostro negozio di trucchi teatrali di Firenze vi presenta qui una guida con tutte le tecniche e i materiali (con comodo link allo shop online) per vero un make-up di scena! Vedremo come truccare occhi, bocca, lineamenti del viso, zigomi e fronte. Al termine anche i consigli per il make-up di personaggi anziani, giovani e arrabbiati!

Intanto, iniziamo con una piccola premessa: sebbene per realizzare un trucco teatrale si possa utilizzare prodotti molto simili a quelli del trucco bellezza, bisogna ricordare che lo scopo è completamente diverso. Infatti, mentre per una serata con gli amici si tende a nascondere le imperfezioni, cercando di evitare però l’effetto “clown” (cioè l'eccesso di trucco e fondotinta sul viso), invece sul palco è richiesto di accentuare i dettagli. E a volte perfino le imperfezioni. Vedremo anche come le caratteristiche del trucco dipenda in gran parte dalla tipologia di personaggio.

 

MATERIALI TRUCCO TEATRO

Ecco una lista degli strumenti fondamentali da avere per truccare un attore. Tutti gli strumenti hanno il link allo shop online, dove trovare le schede tecniche ogni altra informazioni!

Siete di Firenze e dintorni? Venite a scoprire il nostro negozio NICLA Make-Up  & Trasformation!

Siamo il primo rivenditore della Toscana di trucchi per teatro, cinema, make-up artistici ed effetti speciali.

 

Per occhi:

  • Pennelli
  • Matita bianca
  • Matita nera
  • Eyeliner
  • Ombretti
  • Ciglia finte

 

Per labbra:

  • Rossetto
  • Matite

 

Per viso:

  • Fondotinta
  • Terra opaca
  • Blush
  • Illuminante
  • Cerone bianco
  • Spray fissante
  • Pennelli
  • Protesi
  • Colla da teatro
  • Solvente per colla

 

PROCEDIMENTO TRUCCO TEATRALE

Vediamo adesso le tecniche per realizzare il trucco teatrale di ogni parte del viso.

 

Occhi:

Partiamo dagli occhi, importantissimi per un attore, in quanto sono i portatori delle emozioni, che si devono percepire anche dalle poltrone più lontane dal palco, quindi fin dal fondo del teatro. Per fare questo dovremo creare un trucco per cui l’occhio sembri molto più grande e allungato di com’è in realtà.

Ecco qui gli step da seguire:

  • Munitevi di matita bianca (o color burro) e applicatela nella rima inferiore interna dell’occhio.
  • Dopodiché è meglio fissarla con un ombretto sempre dello stesso colore, per far durare più a lungo il colore.
  • Successivamente prendete la matita (o l’eyeliner) nera e passatela sulla rima inferiore esterna e lungo la rima ciliare superiore.
  • Per finire, potete applicare la matita nera anche sulla rima superiore, anche se è meglio solo da metà verso l’esterno, allungandolo, cosicché l’occhio sembri più grande e aperto.

 

Riguardo all’ombretto, invece, puntate su colori chiari e vivaci, a meno che non dobbiate interpretare un personaggio dark (il cattivo di turno), e in tal caso vanno bene anche colori scuri (attenzione però a non rendere l’occhio più piccolo, passando il colore scuro su tutta la palpebra. Cercate comunque di donare qualche punto di luce). L’importante è ricordare sempre di accentuare il colore, anche calcando più la mano.

Un altro piccolo trucchetto è dare dell’ombretto bianco sull’angolo interno dell’occhio, per accentuare il punto luce e andare a contrastare il nero della parte esterna.

 

Bocca:

Altra parte molto importante per gli attori e assolutamente da non dimenticare è la bocca, in quanto pure questa, come gli occhi, serve a trasmettere emozioni, e ad accentuare quelle create dagli occhi stessi. Scegliete dunque un rossetto acceso e che risulti visibile da lontano. Con la matita cercate di allargare leggermente il confine delle labbra, in modo che appaiano anche più piene.

Ricordate, però, di stare attente a non esagerare con i millimetri in più, perché se allargate e accentuate troppo poi l’effetto “bocca gigante” è assicurato!

La colorazione delle labbra vale sicuramente per le attrici, ma anche per i ruoli maschili è un dettaglio importante perché ne esalta la mimica. Magari scegliete una tonalità differente e più vicina a quella naturale della bocca.

Per realizzare la bocca da teatranti, quindi, munitevi di matita e rossetto dello stesso colore. Disegnate il contorno con la matita, allargandovi di poco rispetto alle labbra naturali, e successivamente applicate il rossetto.

Ecco anche un paio di consigli:

  • Se avete le labbra sottili, usate rossetti di tonalità leggermente diverse. Per far questo applicate su entrambe le labbra il rossetto principale; successivamente stendete al centro del labbro inferiore un rossetto di tonalità più chiara. In questo modo le labbra acquisteranno un effetto 3D, apparendo più piene e più grandi!

Per far durare più a lungo il rossetto (qui trovate i trucchi per far durare più a lungo il rossetto), ecco una buona strategia: dopo aver steso il colore sulle labbra, tamponatele con una velina o con un fazzoletto in modo da togliere l’eccesso. Potete ripetere il procedimento più volte se volete marcare il colore, ma ricordatevi, nell’applicazione finale, di tamponarlo l’ultima volta, in modo che duri per tutta la sera.

 

Lineamenti del viso:

Infine, ultima parte del viso che un attore non può dimenticare e trascurare sono gli zigomi. Infatti questi devono risultare appariscenti, quindi anche qui si tratta di calcare il colore, e devono puntare verso l’alto.

Per farlo, occorrono:

  • Terra opaca, con cui dovrete andare a disegnare una linea che parte dall’orecchio e, passando sotto l’osso dello zigomo, arrivi fino a metà guancia;
  • Blush, del colore che avete scelto, da stendere subito sopra a questa linea;
  • Illuminante, che dovrete passare partendo dalle tempie fino ad arrivare alla base dell’occhio (applicandone un po’ anche sotto).

Anche per questi passaggi, specialmente quando si tratta del blush, calcate la mano, perché ricordate sempre che il pubblico deve vedere i vostri lineamenti per godersi lo spettacolo, anche se vi trovate da una parte all’altra del teatro!

 

COME APPLICARE PROTESI TEATRALI E USARE FFETTI SPECIALI

In questo articolo potete trovare alcuni degli effetti speciali più sorprendenti nel mondo make-up. Sono semplici da utilizzare e garantiscono grande sorpresa nel pubblico.

Se invece avete bisogno di ricorrere a delle protesi per alterare la forma del viso, ecco come fare:

  1. Procuratevi le protesi in lattice della forma desiderata (possono essere le più varie: orecchie finte, nasi, )
  2. Colorate la protesi della stessa tonalità del viso (nel caso fosse ancora al colore naturale giallo del lattice).
  3. Applicatele con della colla teatrale disponendola sui bordi della protesi.
  4. Sfumate l'attaccatura protesi-viso in modo da nascondere il distacco con fondotinta e cipria.

Qui ad esempio trovate una guida alla creazione di ferite e cicatrici finte!

 

 

STUDIO DEL PERSONAGGIO

Ecco un passaggio molto importante che precede le fasi del trucco. Ogni bravo truccatore, che sia esperto o alle prime armi, deve dedicarsi ad analizzare le caratteristiche del personaggio che dovrà realizzare. C'è grande differenza tra il trucco per un personaggio anziano, il "cattivo" in scena o un giovane che interpreta la parte dell'eroe!

Ad esempio nel caso di un personaggio anziano serve creare in modo omogeneo su tutto il viso l'effetto invecchiamento, disegnando una buona quantità di rughe. Per realizzare l'invecchiamento ci sono più strade: in questa guida trovate tutti i metodi e strumenti!

 

 

Procedimento inverso per un personaggio giovane: cercate prima di tutto di ripulire la pelle, coprendo eventuali rughe grazie a un correttore e fondotinta. Per far questo, prima di stendere il blush ed evidenziare gli zigomi (di cui abbiamo parlato prima), passate il correttore su rughe e imperfezioni, e successivamente andate a stendere uno strato di fondotinta su tutto il viso. Puntate inoltre ad accentuare particolarmente gli occhi e la bocca con colori più accesi e caldi. Infine procedete col solito trucco sulle guance e avrete così un personaggio giovane e affascinante!

Per un personaggio costantemente arrabbiato può invece essere utile accentuare le rughe sulla fronte (un ottimo strumento può essere il Old Skin Plast).

Un'altra soluzione consiste nello sfruttare una matita marrone: l'attore corruga la fronte e il truccatore segna con la matita tutte le rughe apparse. Potete anche aggiungerne alcune in più su tutto il viso anche se non ci sono, perché l’importante in teatro è ciò che viene trasmesso al pubblico, non l’effettiva posizione nella realtà.

 

STUDIO DELL'ATTORE

Come per il personaggio, anche lo studio del vostro attore o attrice è di fondamentale importanza. Osservate pregi e difetti del viso, trovate i dettagli da nascondere e valutate caratteristiche invece da valorizzare! Qui trovate una guida su come nascondere imperfezioni, cicatrici e tatuaggi dalla pelle. Ricordate sempre che in teatro dovete osare e accentuare. Tutte le persone del pubblico vi devono vedere, anche dagli spalti più lontani, e non dovete preoccuparvi mai di aver messo troppo trucco, se mai il contrario!

Tags: truccare a teatro, makeup teatrale, prodotti trucco teatro, tutorial trucco attore, trucco scenico, trucco occhi teatro, truccatore teatrale, fare makeup attore

Nicla - Make up & Transformation - Firenze

Kryolan
BellaOggi
Pascal Firenze
Extreme Make-Up
Elegant Touch
HairDo
Eylure
Korner

Contatti

Orari d'apertura

Lunedì 15:00 - 19:00
Dal Martedì al Sabato 10:00 - 19:00

Indirizzo

Via Nazionale, 67/R
50123 Firenze

Contatti

E-mail Info: info@nicla.org
E-mail Servizi: nazionale@nicla.org

Telefono

Tel. 055 292361 - 335 1831986
Fax 055 2650518

Dal 1978 a Firenze: professionali, creativi, unici.

Scopri chi siamo